Recupero smaltimento e ripristino

Da un deposito irregolare o dall’abbandono di rifiuti nasce l’esigenza di un ripristino dello stato dei luoghi, come diretta eliminazione di quel concreto pericolo ambientale, eseguito con attività di recupero o smaltimento dei rifiuti rinvenuti in situ…

Servizio di recupero smaltimento e ripristino

La nostra consolidata esperienza si dirige verso la risoluzione di ogni esigenza sottesa ad un corretto ed esaustivo “ripristino dello stato dei luoghi”.

Una tale attività trova riscontro in situazioni di depositi irregolari di rifiuti, ovvero in violazione dei presupposti di cui all’art. 183, co. 1, lett. bb) del T.U. Ambiente, o anche in ipotesi di abbandono di rifiuti di cui all’art. 192 del T.U. Ambiente.

Ovviamente, i nostri servizi sono diretti sia nei confronti di soggetti pubblici (Enti, associazioni e altro) ma anche privati (aziende, cittadini privati) in quanto, ad esempio, i fenomeni di abbandono di rifiuti, su terreni privati o pubblici, rappresentano oramai un fenomeno dilagante, unitamente agli errori che potenzialmente possono commettersi nella gestione dei rifiuti in tema di deposito regolare e/o irregolare-incontrollato.

Pertanto ci pregiamo di offrire un servizio che possa risultare il più puntuale e competitivo possibile, prevedendo dietro idoneo preventivo di spesa, costi complessivi riguardanti:

  • primo sopralluogo per verifica dello stato dei luoghi;
  • primo contatto con laboratorio convenzionato, per verifica delle necessità analitiche riguardo ai rifiuti rinvenuti ed al suolo interessato;
  • stima e valutazione dei prezzi relativi al trasporto e recupero/smaltimento dei materiali oggetto di rimozione;
  • effettuazione dei relativi trasporti verso i siti finali di trattamento a recupero o trattamento a smaltimento dei rifiuti oggetto di rimozione;
  • ulteriore sopralluogo relativo alla corretta esecuzione delle opere di ripristino;
  • redazione di completa documentazione, con scheda tecnica di ripristino, contenente sia il report fotografico delle operazioni eseguite, nonché copia ed originali del FIR dedicati alle fasi di trasporto;
  • consegna della documentazione finale e gestione diretta delle operazioni di ripristino anche in relazione alle Autorità procedenti, potenzialmente intervenute nella vigilanza e per quanto di loro competenza.

Un servizio, questo, che ci consente non solo di intervenire nella risoluzione concreta di un disagio e/o problema che interessa la nostra clientela, bensì di incidere considerevolmente nella tutela dell’ambiente e nell’esecuzione di una corretta attività di rimozione dei rifiuti da destinare, per tramite del trasporto, verso le previste attività di recupero e/o smaltimento dei rifiuti rinvenuti.

In tali ipotesi di intervento, e rispetto ad ogni caso concreto ed analizzato, mettiamo a disposizione dell’utenza, sia pubblica che privata, ogni macchinario presente nel nostro parco di automezzi, anche relativamente ai macchinari utilizzati per le opere di movimento terra.

Invero, le attività di ripristino dello stato dei luoghi possono necessitare, in ragione della complessità e delle evidenze di fatto, anche di interventi sul suolo e – previa valutazione dei tecnici convenzionati o collaboranti – della produzione di idoneo piano d’indagine preliminare specificamente diretto al rispetto del dettato di cui all’art. 242 e ss. del T.U. Ambiente, ed alla verifica del superamento o meno delle cd CSC (soglie di concentrazione o contaminazione della matrice ambientale).

In sostanza, ogni nostro intervento è diretto e mirato alla risoluzione concreta e fattiva delle necessità, relative a soggetti pubblici o privati, inerenti all’esistenza di un pericolo per il bene ambiente, consegnando nelle mani della nostra clientela ogni operazione completa e puntuale, affiancata da una documentazione esaustiva e comprovante ogni operazione prevista ed eseguita nel rispetto della normativa ambientale di settore.

“Lavoriamo per l’eliminazione del pericolo ambientale,
secondo un fattivo “ragionamento verde…”